Stiamo raccogliendo e digitalizzando molte immagini di Corrado Banchi (Firenze 1912- Massa Marittima 1999), per avere finalmente un quadro completo e ragionato del suo archivio fotografico.

Corrado Banchi è stato il primo fotoreporter in senso moderno vissuto in Maremma e una figura quasi mitica nei luoghi dove ha vissuto, anche se gran parte del suo lavoro è ancora inesplorata. Fu inviato per La Nazione, Il Tirreno e La Settimana Incom, collaborò col regista Umberto Lenzi e con gli scrittori Luciano Bianciardi e Carlo Cassola. Ha rappresentato la seconda guerra mondiale, la resistenza, l’epopea delle miniere, il boom economico degli anni ‘60, lo sport, gli eventi pubblici e privati. La sua foto più famosa fu la rovesciata in acrobazia del calciatore Parola allo stadio di Firenze nel 1950. Stampata in milioni di esemplari, è tuttora l’icona delle figurine dei calciatori delle Edizioni Panini di Modena.

Per l’estate 2021 vorremmo organizzare tre incontri partecipati in piazza o altro luogo adatto all’aperto, con la proiezione su grande schermo di fotografie inedite del fotografo con Carlo Bonazza che illustra, commenta e invita il pubblico a partecipare con aneddoti, ricordi e informazioni. Al momento sono previste 3 date, a Massa Marittima, a Follonica e al museo delle miniere di Gavorrano fra agosto e settembre 2021.

Banchi - Miniera di Ribolla, 1953

Immagine 4 di 4